Welcome in my blog!

In primo piano

Il blog è nato! spero che le informazioni che trovate nel blog vi possano essere utili e stimolare la nascita di nuovi progetti interessanti. I commenti sono ben graditi se costruttivi. Lascio la possibilita’ di scrivere commenti senza loggarsi.

I miei hobbies:

  • creazione siti web
  • programmazione applicazioni Android
  • elettronica e microcontrollori
  • riparazione cellulari

PER INFO CONTATTA

[email protected]

Continua a leggere

The adventures of a Bartop Arcade

arcadeFor all the people nostalgic and the maniacs of the abandonware here a big present!

For people that do not know what is an arcade I’ll give a small briefing. Arcade machines born in the 70’s and was big wood cabinet with joystick monitor and motherboard with the game inside.

 

They had a coin selector also and they was usually installed in pubs or game rooms. They have been on fashion for years. Now they are considered vintage machine and come back on fashion again in the bartop version as you can see in the picture.

Here you can find my tutorial: http://mancioboxblog.altervista.org/wp-content/uploads/2016/08/The-adventures-of-a-Bartop-Arcade.pdf

To verify that the document is really made by me here there is the MD5

4E7BB9291CC1E9CC7F90562F5665FDCE

 

Invita più di 500 amici ad un evento Facebook in semplici passi

In rete si trovano vari script per aggiungere tutti gli amici agli eventi in un solo colpo senza selezionarli tutti uno per uno da una lista. Purtroppo persiste un problema. Il limite massimo degli inviti è limitato a 500 persone, quindi perchè non aggirare il limite? Ho pensato qualche giorno come scrivere l’algoritmo. La maniera più semplice mi è sembrata invitare in un colpo 500 amici all’evento con uno script già noto su internet (presente successivamente in questa guida) e creare un nuovo evento uguale al primo su cui si inviteranno gli amici mancanti. In seguito elenco i passaggi. Continua a leggere

Facebook super spam – come pubblicare lo stesso post su gruppi differenti in un click

Se avete necessità di pubblicare lo stesso post su differenti gruppi facebook dovete assolutamente conoscere questo sistema. Per chi non lo sapesse facebook possiede un sistema di mailing che rende possibile pubblicare i post tramite email. Ogni gruppo ha una email del tipo [email protected] In questa guida http://www.bnewtech.com/2015/04/how-to-auto-post-in-multiple-facebook.html trovate le informazioni per spedire un singolo post. Come fare per spedire post a diversi gruppi??? Includendo più indirizzi nella stessa email il server facebook rifiuta le email in entrata quindi bisogna dotarsi di un programma di spam come per esempio SendBlaster http://www.sendblaster.co.uk/how-to-send-multiple-emails/ in versione freeware. Per poter spedire con account google mail bisogna configurare il programma con i dati come spiega qui la guida http://www.sendblaster.com/it/supporto/problemi-di-invio-e-di-smtp/utilizzare-il-server-smtp-di-gmail. Se si tenta la spedizione di un messaggio in un primo momento di riceverà una mail da Google di possibile violazione account, non c’è da preoccuparsi, basterà attivare la possibilità di utilizzare Google con app esterne in questa pagina https://www.google.com/settings/security/lesssecureapps attivando l’accesso per app meno sicure. Prima di iniziare lo spam è meglio settare il numero di connessioni a “1” e il tempo tra la spedizione di un messaggio e l’altro a “10” secondi. Questo serve per evitare che facebook vi blocchi l’account. Ho utilizzato questo sistema per spedire un post a 28 gruppi differenti. L’operazione è andata a buon fine senza blocchi account. L’unico problema è l’impossibilità di inviare immagini e il link del post non presenta anteprima, se qualcuno sa come risolverlo risponda all’articolo. Grazie!

Universal phone dummy battery – hack your phone with a fake power supply

IMG_20140307_215839Here is last hacking invention for phone testing! How many times you need to test a phone but the battery is died? … Or do you need a simple SMS sending station? Here the solution!

 

 

 

Probably you know that a phone has many pins. Usually: